Tastiera Wireless – Migliori Modelli 2019, Opinioni e Prezzi

Nell’era moderna le periferiche cablate vengono sempre più rapidamente sostituite dalle periferiche wireless, cosi come i cari telefoni rossi della SIP sono stati sostituiti dagli smartphone, le tastiere e i mouse con cavo USB verranno sostituiti (probabilmente dagli smartphone anche loro, ma non ancora) dai loro corrispettivi wireless.

Questo per una questione di praticità, le tastiere wireless permettono di avere una scrivania più ordinata, di spostarsi per la stanza e non stare relegati alla scrivania, oppure di connettersi contemporaneamente a differenti dispositivi come Smart TV, tablet, smartphone etc. Risulta essere finita l’era in cui si leggeva il giornale in bagno, ora si mandano le email.

Come Scegliere una Tastiera Wireless

Scegliere una tastiera wireless o USB non è così semplice come sembra, Ci sono molti fattori da tenere conto e se non siete molto ferrati sull’argomento vi consiglio di leggere la nostra guida alla scelta della tastiera PC.

Utilizzo della tastiera
Innanzitutto dobbiamo avere ben chiaro in mente quale sarà il suo utilizzo principale. Vogliamo una tastiera wireless da gaming? o vogliamo una tastiera wireless ergonomica per scrivere? o forse ci serve solamente per guardare i film sul divano. A seconda della vostra risposta vi potrete indirizzare verso la tastiera che fa per voi.

Una tastiera wireless da gaming, è consigliabile solo per coloro che non giocano online o quantomeno non a livello competitivo in giochi spara-tutto, questo perchè durante le competizioni online, avete bisogno della massima velocità di trasmissione e della completa assenza d’interferenze o ritardi. Ma se amate giocare a Skyrim dal divano, sul vostro mega televisore potrebbe essere un’ottima scelta.
Una tastiera wireless Ergonomica, è consigliata a coloro che scrivono molto, scrittori, blogger, anche qualche programmatore ama utilizzare queste tastiere, sono indubbiamente le più comode e possono salvarvi da problemi fisici come la sindrome del tunnel carpale. Tastiere ergonomiche USB vanno per la maggiore, ma abbiamo trovato qualcosa di buono anche wireless.
Una tastiera wireless per smart tv, è la scelta migliore per coloro che non utilizzano la tastiera per lavorare, ma principalmente per scrivere qualche email o guardare video e film sul proprio smart tv. Sono solitamente tastiere abbastanza economiche, non eccellono per qualità nella digitazione e hanno un touchpad simile a quello dei portatili per eliminare la necessità del mouse.

Durata e ricarica
Uno dei principali problemi delle tastiere wireless sono le batterie. In passato quasi tutte le tastiere wireless erano dotate di 2/3 batterie AAA che garantivano mesi di utilizzo. Al giorno d’oggi troviamo un numero sempre maggiore di modelli che permettono una ricarica via USB, come succede per gli smartphone. Questo permette di non dover cambiare le batterie e in caso la tastiera si scarichi completamente, basta ricollegare il cavo senza dover interrompere il lavoro. Come detto in precedenza, le tastiere a batteria offrono migliaia di ore di autonomia, e quindi anche questi modelli non sono una cattiva soluzione. Una menzione speciale va a uno dei modelli della nostra classifica, la Logitech K750 che grazie ai suoi pannelli solari non necessita la carica (quasi mai).

Connettività
Questo articolo è dedicato alla migliore tastiera wireless, ma il focus principale sono i modelli WI-FI. Che differenza c’è tra wireless e WI-FI. Per wireless si intende qualsiasi cosa che non abbia un cavo (senza cavo) mentre WI-Fi è una tecnologia. Le tecnologie wireless principali sono:

WI-FI è una tecnologia più veloce, ha un consumo maggiore di energia e richiede un ricevitore USB installato sul PC, MAC o Tablet. Non funziona con smartphone e spesso nemmeno con tablet.
Bluetooth è una tecnologia di trasferimento dati più lenta, consuma meno e richiede un ricevitore Bluetooth incorporato nel dispositivo. Si connette a qualsiasi tipo di dispositivo.

Recensione Migliori Tastiere Wireless

Logitech K780
Logitech K780 è una tastiera con connessione bluetooth e wireless nata per soddisfare le esigenze di coloro che voglio avere una unica tastiera per tutte le loro devices. Benché non sia leggerissima è molto compatta per essere una full size, le sue dimensioni sono 158 mm x 380 mm e alta 22mm. Il design è curato ed elegante, i tasti hanno un incavo al loro centro per facilitare la scrittura. Risulta essere una tastiera a membrana e di certo non è la soluzione ottimale per coloro che scrivono molto, ma risulta comunque comoda e veloce, non è dotata di retroilluminazione. La connessione principale è bluetooth ma se il vostro PC non ha la connessione bluetooth, potrete collegare un ricevitore USB e utilizzare quella wifi, il raggio di azione è di circa 10m. La tastiera funziona con batterie 2 AAA e non è possibile ricaricarle via USB. Leggi la recensione completa.

Logitech K750
Con il suo profilo sottile, i suoi tasti leggeri al tatto e l’alimentazione a energia solare, la Logitech Wireless Solar Keyboard K750 si guadagna un posto d’onore nella nostra selezione. Questa è la tastiera eco-friendly di casa Logitech, costruita con materiali privi di PVC e imballaggio biodegradabile, questa tastiera è nata per un pubblico sempre più attento ai problemi ambientali. Le batterie si ricaricano anche con la luce della lampada ed è possibile controllare se la tastiera si stia effettivamente ricaricando premendo il pulsante dedicato. La connessione è solo wifi. Il layout della tastiera è QWERTY ITA, full size quindi con tastierino numerico e i tasti media non sono dedicati ma si attivano con la combinazione Fn + F1 etc.

Logitech Craf
Difficilmente si incontrano innovazioni nel mondo delle tastiere, qualche luce, switch più veloci, ma Logitech che nel campo delle tastiere guida la fila ormai da anni, è quella che da sempre cerca nuove strade e oggi siamo di nuovo qui a parlare di loro e della nuova arrivata, la Logitech Craft! La craft è un piccolo gioiellino di design e che del gioiellino ha pure il prezzo 209€, è una tastiera wireless e bluetooth con raggio di 10m, che possiamo collegare a PC, MAC, portatili, tablet e smartphone. La Craft pesa 960g e le sue dimensioni sono 32 mm x 430 mm x 149 mm, per un peso totale di 960g.
Craft, significa creare, significa arte ed è proprio con i creativi in mente che Logitech ha creato questa tastiera. La rotellina sul lato sinistro, serve per scorrere tra le applicazioni, gestire le varie gradazioni nelle applicazioni, aumentare o diminuire e cliccare. Coloro che lavorano con software di grafica troveranno molto utile questa tastiera, per gli altri sarà un comodo gadget tecnologico di stile da tenere in casa. La tastiera è dotata di retroilluminazione intelligente, in quanto si attiverà solamente quando le vostre mani si avvicineranno alla tastiera.

Drevo Calibur 72
Una tastiera meccanica wireless? e pure retroilluminata! Questa è l’idea di Drevo, un’azienda cinese poco conosciuta e che si presenta sul mercato con questa tastiera tenkeyless (senza il tastierino numerico sulla destra), wireless e bluetooth. È possibile utilizzare la tastiera con PC e MAC più tutti i dispositivi mobile grazie al bluetooth. È una tastiera per giocatori o programmatori che non necessitano del tastierino numerico. È disponibile con 4 tipologie di switch a seconda dei gusti, gli switch sono della Kailh e le versioni disponibili sono broen, blue, red, black. I tasti meccanici a differenza di quelli a membrana sono solitamente più rumorosi, con vari feedback audio e tattili a seconda del colore dello switch scelto. Leggi la nostra guida agli switch per farti una idea. La tastiera è retroilluminata, è solida e compatta e a un prezzo molto allettante viste le caratteristiche, sicuramente una tastiera da prendere in considerazione.

Microsoft Sculpt
Microsoft non ha bisogno di presentazioni e anche nel campo delle tastiere ergonomiche è tra i numeri uno. La tastiera wireless ergonomica Microsoft Sculpt, è la migliore soluzione di questo genere che possiate trovare al momento sul mercato. La tastiera è tenkeyless ma il tastierino numerico è incluso nella confezione, insieme troviamo un mouse anch’esso wireless. Il pezzo forte di questa tastiera è ovviamente la forma. La tastiera ha due sezioni angolate in modo da rendere la posizione delle mani più naturale durante la scrittura. I tasti non sono piatti ma anch’essi seguono la posizione naturale delle mani sulla tastiera permettendo. La Sculpt è dotata di poggia polsi imbottito che fa da sostegno e diminuisce l’affaticamento e le chance di soffrire della sindreome del tunnel carpale. Il mouse che viene offerto con la tastiera è un discreto mouse wireless dalla forma un pò bizzarra. La tastiera è la più grossa della nostra lista ma anche la più comoda. Se avete intenzione di scrivere a lungo con la vostra tastiera wireless e non avete bisogno di una tastiera meccanica, questa è indubbiamente un’ottima scelta.

Logitech k400
Se siete alla ricerca di una tastiera per starvene comodamente sul divano e navigare, Logitech K400 fa al caso vostro. Nonostante sotto l’aspetto tecnico non si tratti di una tastiera che eccelle per quanto riguarda la qualità della digitazione e per la sua velocità, il suo lavoro di gestore media lo fa egregiamente. Il touchpad incluso nella tastiera vi permetterà di navigare e cliccare senza aver bisogno di un mouse e una superficie su cui tenerlo. Come detto in precedenza questa tastiera punta a posizionarsi nel vostro salotto e diventare il re della televisione, infatti per utilizzare i tasti media dedicati sostituiscono i tasti F1,F2/F3 etc. senza dovere premere il tasto funzione, inoltre sopra al touchpad ci sono i tasti per regolare il volume o mutarlo. Unica pecca è che non si può connettere a tablet o smartphone, ma solo PC, MAC o Smart TV. Il wireless è abbastanza potente e garantisce un raggio di 10 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *